Skip Repetitive Navigational Links

Please login

News

« Precedente

PRIMA DIVISIONE: BANATHINAIKOS PISTOIA - CALENZANO BULLDOGS 63-42

giovedì 28 aprile 2022

BANATHINAIKOS BASKET PISTOIA: Andreano 9, Grabu 2, Capecchi 2, Giunta 2, Bennati 5, Bongi 20, Ballocci 10, Argentieri 3, Carlesi 10, Allegria, Mastrella, Romagnolo. Allenatore: Biselli --- PALLACANESTRO CALENZANO: Fiammelli, Vanni 7, Biagiotti 6, Papini 3, Sarti 5, Sgarmiglia, Gostinelli, Nesi 12, Tagliaferri 4, Giovannelli 5. Allenatore: Ribeiro. --- I parziali: (16-7, 14-5, 19-15, 14-15) --- Alla giovane formazione della Pallacanestro Calenzano Bulldogs non riesce l’impresa contro la capolista al Pala Bertolazzi di Montale, così i pistoiesi del BANATHINAIKOS continuano la loro corsa, superando indenni anche questo ostacolo nell'ultimo impegno nella terza giornata di questa seconda fase. I locali approcciano subito bene la gara la palla gira bene e le scelte prese sono quelle giuste, ma la precisione non è quella dei giorni migliori. Ci pensa la difesa allora a dare soddisfazioni ai padroni di casa, con gli ospiti a raccogliere solo briciole da una trama offensiva ben dispiegata ma spesso imprecisa in fase di conclusione. All'intervallo il tabellone recita 30-12 per i gialloverdi. Nella terza frazione il Calenzano trova con più continuità il canestro, riuscendo a mettere a referto nel quarto più punti della somma dei due precedenti, ma dall'altra parte la capolista non sta a guardare anche se l'improvvisazione lascia un po' campo all'esecuzione. Nell’ ultimo quarto Calenzano parte bene recupera punti fino a portarsi vicino alla soglia del -10 (dal -22 iniziale) ma due occasioni consecutive sotto canestro , se realizzate avrebbero creato sicuramente qualche preoccupazione agli avversari, non hanno raccolto quanto sperato così che i ragazzi allenati da Biselli hanno potuto chiudere rilassati l’incontro. Top Scorer dell’incontro Bongi (B) con 20 punti, in doppia cifra Nesi (C) con 12 a seguire Ballocci (B) e Carlesi (B) con 10 punti . Prossimo incontro l’8 maggio in trasferta con Freccia Azzurra

« Precedente