Skip Repetitive Navigational Links

Please login

News

« Precedente

SERIE D: SIBE CALENZANO BULLDOGS - CASTELFRANCO FROGS 57-53

lunedì 21 giugno 2021

SIBE CALENZANO BULLDOGS: Cellai 2, Nardi, Giovannelli 5, Piacente 12, Nesi, Bargi 9, Rosi 8, Solenni, Crescioli 2, Vangi 12, Migliorini 7. All. Dingacci. --- CASTELFRANCO FROGS: Maggiorelli, Daini, Di Bisceglie, Castellacci 1, Vallini, Mandroni 3, Fiorenza 6, Maltese, Deiana 8, Pertici, Giungato 13, Barbetta 22. All. Iacopini. --- I parziali: 17-10, 19-7, 9-19, 12-17. --- ARBITRI: Borsani e Contu. --- La SIBE Calenzano Bulldogs vince la quarta partita consecutiva, conserva la testa della Poule B1 e quel che più conta conquista con due giornate di anticipo la matematica salvezza, battendo al Pala Mascagni i Frogs di Castelfranco. Partita dai due volti quella giocata al Pala Mascagni, ad un primo tempo dominato dai Bulldogs ha corrisposto un secondo in cui i Frogs l’hanno fatta da padroni non riuscendo in però a recuperare interamente lo svantaggio accumulato nel primo tempo, ma andiamo con ordine: 1° QUARTO: Apre le danze Migliorini ma in pratica le squadre partono caute e chiuse in difesa, tanto che al settimo minuto la SIBE è a +6, ma il punteggio è basso, 9-3. A due canestri dall’arco di Migliorini e Piacente ed uno dal campo di Vangi, gli ospiti rispondono con il solo Giungato e il quarto si chiude con i gialloneri a +7, 17-10. 2° QUARTO: E’ il quarto che permette alla SIBE l’allungo che alla fine si rivelerà fondamentale. Vangi e Giovannelli danno il via alla fuga tanto che al terzo minuto i Bulldogs sono a +12, 24-12, per gli ospiti l’unica luce è Barbetta che tenta vanamente di replicare alle bordate giallonere. Ad incrementare il “bottino” della SIBE ci pensa Rosi e al nono minuto la SIBE è a +16, 30-14. Migliorini e Bargi completano l’opera e si va al riposo con i locali a +19, 36-17. 3° QUARTO: la frazione è esattamente a specchio con la precedente e questa volta sono i Frogs a menare le danze. Iacopini mette giù una zona “bulgara” che i gialloneri attaccano con difficolta e questo permette agli ospiti, trainati dai soliti Barbetta e Giungato di recuperare parte dello svantaggio, tanto che al quarto minuto i biancoverdi sono a -16, 38-22, al quinto a -14, 38-24 a al sesto a -12, 38-26. Timeout giallonero. Al rientro Vangi e Piacente frenano l’avanzata degli ospiti riuscendo portare i gialloneri all’ultimo intervallo a +9, 45-36. ULTIMO QUARTO: i Frogs tentano il tutto per tutto ma una bomba di Piacente li tiene a distanza, +10, 48-38. I soliti Giungato e Barbetta accorciano ancora le distanze, -7, 50-43 al quarto minuto. Due canestri di Bargi ai quali rispondono Fiorenza e Deiana e al settimo minuto il vantaggio è invariato 54-47. Al canestro del -5 di Deiana, risponde dall’arco Giovanelli e la SIBE è a +8, 57-49. Altro canestro di Deiana e gli ospiti sono a -6, 57-51. I secondi sul cronometro sono 60, fallo su Bargi che va in lunetta zero su due, sul rimbalzo Giovannelli commette fallo e manda in lunetta Mandroni che fa uno su due, 57-52. Gli ospiti ci riprovano e Giungato viene fermato fallosamente da Rosi, uno su due, 57-53. Gli ospiti tentano ancora col fallo sistematico ma il cronometro corre e la partita finisce con la vittoria della SIBE per 57-53. Quattro i giocatori in doppia cifra, TOP SCORER della partita Barbetta(C) con 22 punti, seguito da Giungato(C) con 13, Piacente(S) e Vangi con 12. Ottimo il debutto di Giovanni Nesi, altro prodotto della “covata” 2004 del vivaio giallonero.

« Precedente