Skip Repetitive Navigational Links

Please login

News

« Precedente

PROMOZIONE: L&S BASKET TEAMNOVA - BIAUTO CALENZANO 61-75

domenica 13 maggio 2018

TEAMNOVA LASTRA A SIGNA: Brunetti, Cosi 5, Papini 7, Bozzo 3, Mori 1, Paccati 3, Buricchi 15, Mei 2, Massai T. 11, Martini 5, Massai M. 9, Fontani. All. Mazzuca. Ass. Bandini--- BIAUTO CALENZANO BULLDOGS: Cellai, Bartolini, Bini, Daviddi 2, Palmieri 22, Nardi L. 4, Biagiotti 2, Dell’Orfanello 6, Giovannelli 6, Fallani 4, Piacente 11, Migliorini 18. All. Daviddi. --- ARBITRI: Barone di Ponsacco (PI) e Pastorelli di San Vincenzo (LI) --- PARZIALI: 20-15, 7-19, 18-20, 21-21. --- La Biauto Calenzano Bulldogs vince Gara 3 contro una mai doma TeamNova L&S, in un Palasport di Lastra a Signa, gremito fino all’inverosimile dalle tifoserie di entrambe le squadre, tifoserie degne di una torcida brasiliana. La Biauto conquista così il diritto a disputare la finale dei playoff. Parte bene la Biauto con Palmieri canestro e fallo, Migliorini due canestri e Daviddi uno, TeamNova risponde con due canestri di Papini e Uno di Buricchi, cosi che al quinto minuto Calenzano è a +3, 9-6. Timeout Lastra che cambia verso al primo quarto, Tommaso Massai canestro e fallo, Buricchi bomba da tre punti, Martini bomba e Fontani canestro, effettuano il sorpasso, la tenuta della Biauto è affidata a Giovannelli e Palmieri, all’ottavo minuto Lastra è a +4, 17-13. Timeout Biauto. Si riparte e alla bomba di Bozzo risponde Piacente con due liberi, il quarto finisce con Lastra a +5, 20-15. Nel secondo quarto coach Mazzuca prova con la zona a contenere le incursioni di Calenzano ma l’effetto sarà che per la Biauto vanno a segno Piacente, una bomba da 3 punti, Palmieri una bomba e due canestri, Fallani una bomba, Migliorini due bombe, per TemaNova un libero Mori, due Matteo Massai e quattro Tommaso Massai, si va così al riposo lungo con i gialloneri a +7, 27-34. Nel terzo quarto I Bulldogs proseguono nella loro marcia, Piacente una e Migliorini due proseguono nella loro azione di “bombardamento “ del canestro avversario, imitati in questo dai tiratori lastrigiani Papini, Matteo Massai e Buricchi, tutto questo non basta però ai locali che arrivano all’ultimo intervallo sotto di 14 punti, 40-54. Nell’ultimo quarto i gialloneri provano a inserire la modalità controllo un paio di palle perse, prontamente trasformate dall’arco da Buricchi e Matteo Massai, permettono a TeamNova di mantenersi pericolosa e tengono la Biauto in apprensione fino a quando coach Mazzuca da ordine di usare il fallo sistematico, ma a differenza di Gara 1, dalla lunetta, nove tiri su dieci vanno a segno e ad evitare problemi i gialloneri usano i falli loro rimasti per impedire ai locali di rendersi pericolosi dall’arco. La partita si chiude così con la Biauto che vince Gara 3 per 75-61 e si qualifica per la finale. Un ringraziamento speciale al numeroso e appassionato pubblico che ha seguito la squadra nella decisiva trasferta lastrigiana. Cinque i giocatori in doppia cifra, Top Scorer Palmieri(B) con 22 punti, seguito da Migliorini(B) con 18, Buricchi(L) con 15, Tommaso Massai(L) e Piacente(B) con 10. Palmieri corona la sua ottima prestazione con un’altra doppia-doppia mettendo a segno anche 10 rimbalzi. --- Prossimo impegno per la Biauto il prossimo fine settimana con la vincente fra Prato Basket Giovane e Freccia Azzurra . Forza Bulldogs !!! Va bene così !!!

« Precedente