Skip Repetitive Navigational Links

Please login

News

« Precedente

PROMOZIONE: BIAUTO CALENZANO - FRECCIA AZZURRA 59-65

lunedì 16 aprile 2018

BIAUTO CALENZANO BULLDOGS: Cellai, Bini 5, Daviddi 3, Palmieri 8, Nardi T. 1, Nardi L. 7, Biagiotti, Dell’Orfanello 3, Giovannelli 2, Fallani, Piacente 17, Migliorini 13. All. Daviddi. --- FRECCIA AZZURRA FIRENZE: Ionta 19, Drago 18, Margheri 5, Agnoloni, Mori, Banini 4, Balli 8, Rigamonti, Lizarraga Ibarra, Burchi 2, Casalotti 3, Sorelli 4. All. Innocenti --- ARBITRI: Moraldi di Firenze e Mori di San Marcello P.se --- PARZIALI: 11-20, 14-12, 19-17, 15-16. --- La Biauto Calenzano incassa la seconda sconfitta casalinga dell’anno per mano della Freccia Azzurra Firenze. Calenzano parte col freno a mano tirato, tanto che al sesto minuto gli ospiti sono a +7, 6-13 e alla fine del quarto Freccia è avanti di 9, 11-20. Come vedremo poi, il primo quarto risulterà fondamentale nell’economia del risultato e per la vittoria di Freccia Azzurra. Nel secondo quarto Giovannelli, Migliorini e Piacente si dannano l’anima per tentare un recupero ma alla fine la Biauto riuscirà solo a recuperare due punti, contro una Freccia che pur priva di Ciabatti, non perde occasione per muovere la retina giallonera. Si va quindi al riposo con la Biauto a -7, 25-32. Al rientro Calenzano aumenta la pressione difensiva, pressando a tutto campo e gli effetti si vedono tanto che al sesto minuto c’è l’aggancio con Freccia, 15-8 il parziale fino a quel momento, 40-40 il punteggio. Innocenti chiama timeout, rimette a posto i suoi e Freccia riparte, Ionta e Agnoloni riportano gli ospiti avanti, tanto che il terzo quarto si chiude con Freccia a +5, 44-49. Calenzano ci riprova nell’ultimo quarto Bini, Migliorini, Dell’Orfanello e Palmieri riescono nell’impresa di agganciare nuovamente gli ospiti e ad un minuto dalla fine sono a +3, 59-56, poi un paio di contropiedi non finalizzati dagli avanti gialloneri ed un canestro di Banini seguito da una bomba di Margheri ripotano gli ospiti avanti, +2, 59-61 a cinquanta secondi dalla fine. La Biauto ci prova col fallo sistematico ma un errore al tiro dopo due liberi degli ospiti portano Freccia a +4 a 14 secondi dalla fine e a +6, 59-65 alla sirena finale. --- Quattro i giocatori in doppia cifra, Top scorer della partita Ionta(F) con 19 punti, seguito da Drago(F) con 18, Piacente(B) con 17 e Migliorini con 13. --- Prossimo impegno per la Biauto domenica 22 aprile ore 18.30 a Lastra a Signa contro TeamNova. Forza Bulldogs !!!

« Precedente