Skip Repetitive Navigational Links

Please login

News

« Precedente

PROMOZIONE: BIAUTO CALENZANO - MONTEMURLO BASKET 61-45

lunedì 4 dicembre 2017

BIAUTO CALENZANO BULLDOGS: Cellai, Oliveira 3, Daviddi, Palmieri 9, Pelagatti 14, Nardi T., Biagiotti 5, Dell’Orfanello 3, Giovannelli 8, Fallani 3, Piacente 11, Migliorini 5. All. Daviddi. --- LIONS MONTEMURLO: Lakhdar, Innocenti 9, Lagreca, Bonaiuti 3, Tomberli 6, Mucci 17, Guazzini 2, Vangi 4, Menichetti 4, Esposito Nuzzo. All. Cutsodontis. --- ARBITRI: Mori di San Marcello P.se (PT) e Lombardo di Livorno --- PARZIALI: 10-4, 12-13, 23-18, 16-10. --- Dopo la battuita d’arresto subita in quel di Lastra, la Biuato torna alla vittoria superando alla Mascagni i giovani Leoni di Montemurlo. Il primo quarto ha un ché di surreale, costellato da errori al tiro commessi da entrambe le squadre, tanto che dopo sei minuti la Biauto si trova a +3, ma col punteggio fermo sul 5-2. Il quarto prosegue sullo stesso canovaccio e dopo otto minuti la Biauto è sempre a +3, e il punteggio sempre basso, 7-4. Visto l’andazzo coach Daviddi vuole parlarci su e chiama timeout per cercare di dare una scossa alla squadra e alla partita, ma cambia poco, se non per un canestro con fallo e relativo libero realizzati da Migliorini che portano il punteggio finale del quarto sul 10-4 per Calenzano. Il secondo quarto è più combattuto ed inizia con un accenno di fuga della Biauto che, stante la penuria di canestri, in due minuti mette a segno due canestri, uno con Piacente ed uno con Pelagatti e si porta a +9, 14-5. Da quel momento Montemurlo inizia una lenta rimonta che lo porterà a chiudere il quarto a -5 dai locali, andando al riposo sul punteggio di 22-17. Da segnalare all’ottavo minuto l’espulsione di Migliorini per un’incomprensione con un avversario. Il riposo fa bene ad entrambe le squadre, infatti il terzo quarto sarà il più prolifico, ben 42 saranno i punti segnati dalle due squadre. La Biauto però, mette a segno cinque punti in più degli avversari e porta il vantaggio sui Lions +10 punti, 45-35. Nell’ultimo quarto, nonostante il generoso prodigarsi di Mucci e soci, la Biauto prende definitivamente il volo allargando il gap dagli ospiti fino a chiudere la partita sul +16, 61-45. --- Tre i giocatori in doppia cifra. Top scorer della Mucci(M) un under 16 di ottime speranze, con 17 punti, seguito dal “Pela” al secolo Lorenzo Pelagatti(B) con 14 e dal “PI” al secolo Alessio Piacente(B) con 11. Prossimo impegno per la Biauto domenica 10 dicembre alla Mascagni contro Cus Firenze. Forza Bulldogs !!!

« Precedente